Sanofi Liotontrauma Gel 40 G 2% + 5% 037375021
    Sanofi Liotontrauma Gel 40 G 2% + 5% 037375021
    9,90 €
    Tasse incluse

    Sanofi Liotontrauma Gel 40 G 2% + 5%

    Indicazioni terapeutiche Traumatologia minore.

    Principi attivi 100 g di gel contengono: Escina 2 g Dietilamina salicilato 5 g 

    LogoSancoInternet.jpg

    Eccipienti

    Essenza lavanda, essenza nerolene, carbossipolimetilene, meglumina, glicol propilenico, alcol etilico, sodio edetato, esildecanolo e esildecil laurato, etossidiglicol, butilidrossitoluolo, titanio diossido, acqua depurata.

    Controindicazioni

    Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1. LIOTONTRAUMA gel non va impiegato su lesioni aperte (ferite), mucose ed aree cutanee trattate con radiazioni.

    Posologia

    Applicare e spalmare un sottile strato di LIOTONTRAUMA gel sulla cute della zona da trattare da 1 a 3 volte al giorno.

    Gravidanza e allattamento

    In caso di gravidanza e durante l’allattamento si sconsiglia di utilizzare LIOTONTRAUMA gel se non sotto stretto controllo medico. E’ tuttavia opportuno evitare l’uso prolungato (massimo 3 settimane) del prodotto su aree cutanee estese durante la gravidanza e l’uso sul seno durante l’allattamento.

    Conservazione

    Conservare a temperatura non superiore a 30° C.

    Avvertenze

    Non sussistono rischi di assuefazione e dipendenza. Trattandosi di un preparato per applicazioni topiche, il suo uso deve essere esclusivamente esterno. L’uso, specie prolungato, dei prodotti per uso topico può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione.

    interazioni

    Non sono state segnalate interazioni con altri medicinali.

    Effetti indesiderati

    In rari casi possono comparire reazioni di ipersensibilità come rossore, desquamazione e disidratazione della pelle. Segnalazione delle reazioni avverse sospette La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo: www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.

    Sovradosaggio

    Non sono stati riportati casi di sovradosaggio.

    5 altri prodotti della stessa categoria: